Salta al contenuto

Rinuncia Esecutore Testamentario Rinuncia Esecutore Testamentario

COSA E'

La persona nominata come esecutore testamentario puo', con dichiarazione ricevuta dal cancelliere del Tribunale competente (Tribunale dell'ultimo domicilio del defunto), rinunciare all'incarico.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
Art. 700 e ss. c. c.

CHI PUO' FARLO

L'esecutore testamentario nominato che vuole rinunciare all'incarico.

COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI

Per la redazione dell'atto di rinuncia della carica di esecutore occorrono:

- copia conforme del testamento;
- documento valido d'identita' di colui che rifiutae fotocopia del medesimo documento;
- codice fiscale del defunto e di colui che rifiuta;
- n. 1 marca da bollo da € 16,00.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria Successioni , II piano, stanze nn.6.38 - 6.40
Tribunale di Bologna - via Farini, 1 - Bologna
Orario: lunedi' al venerdi' dalle ore 9,00 alle ore 12.00

QUANTO COSTA

- marca da bollo da € 16,00

RICHIESTA COPIA

Per richiedere copia dell'atto occorre una marca da una marca da € 16,00 e una marca da € 11,54.